Perché l' efficienza energetica?

FAQ

Perché l' efficienza energetica?

Con l’efficienza energetica ci guadagnano tutti. Si sente parlare da tanto e troppo tempo di Energie da Fonti Alternative e in particolar modo dell’energia Solare sfruttata da impianti fotovoltaici. Finalmente, tutto ciò è diventato una realtà e quindi una valida alternativa al petrolio. I motivi che hanno portato i paesi Europei e l’Italia ad incentivare seriamente le fonti di energia alternative al petrolio e, più in generale, ai combustibili fossili sono tanti, in vista di una crisi energetica.

Occorre infatti rendersi conto che ogni Paese, per non soccombere economicamente, deve investire in energie che consentano principalmente di:

  1.  Non dipendere unicamente da altri paesi.
  2.  Rispettare l’ambiente.
  3.  Essere economicamente sostenibili.
  4.  Garantire la stabilità dei prezzi.
  5. Ridurre i costi di distribuzione.
  6.  Assicurare la fornitura nel tempo.
  7. Avere una sicurezza energetica.

Ebbene, la tecnologia fotovoltaica, grazie alla continua innovazione, è oggi tra le più idonee a soddisfare i precedenti punti.

Un freno al suo sviluppo è stato in passato l’alto costo per kilovattora di energia elettrica prodotta rispetto ad altre fonti di energie. Oggi questa fonte di energia non inquina e può essere prodotta anche in casa, riducendo drasticamente i costi di distribuzione.

è giusto il momento:
CAMBIARE SI Può!

L’elettricità è una fonte di energia secondaria: in larga parte viene cioè prodotta dalle centrali termoelettriche, la tipologia di impianto più diffuso al mondo. Allo stesso modo, i combustibili per farle funzionare sono per la maggior parte composti da carbone, petrolio e gas naturale: tutte fonti fossili in via di esaurimento. Anche l’energia termica viene prodotta ed utilizzata in modo sconsiderato!

Basti pensare che in Italia la maggior parte delle caldaie sono obsolete e dunque molto inquinanti: milioni di impianti (più del 60%) che non rispettano le norme sulla manutenzione e sull’emissione di fumi e che sono sistemi dispendiosi dal punto di vista economico e per le emissioni di CO2. Molte delle nostre case sono inoltre «energivore» ovvero in grado di rendere disponibile solo il 50% del calore che viene realmente prodotto. L’energia termica sprecata annualmente per l’inefficienza delle nostre case è in continuo aumento: questo significa che inquiniamo inutilmente poiché le immissioni di più di 40 milioni di tonnellate di CO2 non si traducono nemmeno in benessere! Oggi, anche grazie agli incentivi fiscali, si possono riqualificare gli impianti abbattendo i costi e dimezzando il ritorno dell’investimento.

È un’occasione che non va persa! Efficienza, comfort abitativo e in generale gli standard e la qualità di vita raggiunti, ci pongono di fronte ad un bivio: come coniugare i traguardi tecnologici, le nostre abitudini quotidiane, il fabbisogno energetico, con il rispetto per l’ambiente e le generazioni che verranno? È questa la maggiore delle sfide per il futuro!

 Diminuire la nostra dipendenza dalle fonti fossili ed insieme aumentare l’efficienza di fonti energetiche alternative significa immettere meno inquinanti e migliorare in questo modo la qualità dell’esistenza di ognuno di noi.

Insieme, possiamo cambiare il Mondo!

L’efficienza energetica è la cura per contribuire al risparmio nelle famiglie e alla salvezza delle generazioni future e del mondo.


Scegliere noi significa